IC CECCO ANGIOLIERI

Ultimi articoli

24 Giugno 2022 ArtisticaMente insieme!

“Se si insegnasse la bellezza alla gente, la si fornirebbe di un’arma contro la rassegnazione, la paura e l’omertà… Bisognerebbe educare la gente alla bellezza: perché in uomini e donne non si insinui più l’abitudine e la rassegnazione ma rimangano sempre vivi la curiosità e lo stupore.” (Peppino Impastato)

 

Durante l’intero anno scolastico abbiamo coinvolto i nostri alunni, facendoli “entrare” nelle epoche e nelle opere storico-artistiche analizzate grazie a vari modi di rielaborare le opere d’arte. Abbiamo osservato i beni artistici e architettonici grazie alla loro riproduzione grafica e analizzato gli elementi principali del linguaggio visivo per comprendere i significati delle immagini. Tutto ciò ha permesso agli alunni di realizzare elaborati personali e creativi ispirati anche dallo studio della storia dell’arte.

È impossibile provare a descrivere o circoscrivere l’arte e le espressioni artistiche dei ragazzi se non utilizzando l’unico parametro che può in un certo qual modo definire se un qualcosa possa essere davvero arte…ed è la sua capacità di comunicare informazioni ed emozioni, a loro stessi e all’osservatore.

Ogni qual volta – nel corso degli anni – abbiamo provato a chiedere ai ragazzi “Cos’è l’arte?”, la maggior parte di loro hanno risposto: “E’ presente nella vita, in qualsiasi cosa”. L’arte, in effetti, al di là della storia dell’arte, dell’espressione artistica e della comunicazione visiva è assolutamente inscindibile dalle altre discipline… È musica, in quanto capace di comunicare emozioni pur non avendo in alcune espressioni nulla di oggettivo o tangibile. È espressione corporea, scrittura creativa, religione, scienze…in quanto presente nel mondo naturale attraverso frattali e geometrie sacre. E tutto questo viene analizzato e vissuto con i ragazzi.

Vi proponiamo alcuni dei migliori elaborati suddivisi nelle tre annualità sperando che il prossimo anno scolastico si possa essere dotati di laboratorio per poter esprimere e portare avanti sempre un qualcosa di migliore ed entusiasmante!

24 Giugno 2022 Musica per tutti!

Finalmente quest’anno abbiamo potuto riprendere in mano gli strumenti e riallestire la nostra aula di musica per accogliere gli alunni della scuola, sia la mattina, durante le lezioni di musica, che il pomeriggio per i corsi extracurricolari musicali. Dopo la lunga sosta per la pandemia la Cecco è tornata ad essere ravvivata dalle note e dalle voci dei gruppi musicali. Gli alunni che hanno scelto queste attività si sono incontrati un pomeriggio a settimana per l’intero anno scolastico per sperimentare l’esperienza del “fare musica insieme”.

Durante le lezioni collettive il gruppo di Musica 1 ha mosso i primi passi con gli strumenti musicali e il gruppo di Musica 2 ha consolidato e sviluppato le proprie abilità. Alla fine dell’anno il bilancio è senz’altro positivo: tutti i ragazzi hanno partecipato con entusiasmo, migliorando senza dubbio le proprie capacità strumentali e vocali attraverso l’esecuzione delle canzoni del vasto e vario repertorio. Nei due gruppi musicali, condividendo le stesse passioni e lo stesso divertimento si sono create tra gli alunni nuove amicizie e rafforzati legami già esistenti. Suonare insieme ha dato un forte impulso alla socializzazione e all’inclusione, ha aiutato a porre le basi per relazioni umane positive fondate sul rispetto, la collaborazione, la fiducia e l’impegno.

Vi proponiamo alcuni momenti delle nostre attività sperando che il prossimo anno scolastico il gruppo musicale possa essere ancora più numeroso.

 

 

24 Giugno 2022 Momenti di gloria

 

Quest’anno sono stati organizzati nuovamente, dopo la lunga sosta per lo stato di emergenza sanitaria, i Campionati Studenteschi di alcune delle discipline di atletica leggera. Fortunatamente la vicinanza del nostro Istituto al Campo scuola ha permesso per tutto l’anno l’attività sportiva e la somministrazione dei test standard dell’atletica permettendo così di individuare gli alunni più preparati per affrontare il confronto con le scuole della provincia di Siena.

I risultati delle gare, organizzate al campo scuola l’11 di aprile, sono stati eccellenti e di grande soddisfazione per tutti soprattutto perché la manifestazione si è svolta in un clima di collaborazione e di sereno confronto, con un rinnovato spirito competitivo, disteso e tranquillo, che da tanto tempo mancava. Il comportamento di tutti i ragazzi è stato corretto e disponibile, la partecipazione attiva e molto sentita. Il confronto sportivo tra più di venti scuole della provincia si è trasformato in una festa in amicizia.

Per quanto riguarda i risultati, sono state ottenute medaglie in TUTTE le discipline e quasi sempre salendo sullo scalino più alto del podio. Pertanto, la squadra maschile e l’individuale del vortex femminile hanno guadagnato la partecipazione alla fase regionale a Prato per l’11 maggio.

Quindi con grande soddisfazione da parte di tutti gli insegnanti, i complimenti più sentiti vanno ai nostri alunni, anche a quelli che, avendo trovato avversari più forti, non hanno avuto accesso alle fasi successive.

Ecco nel dettaglio i vincitori  Maschi FEMMINE

CORSA 80 mt.: 1^ Valacchi Geoffrey.

CORSA 80 mt. Hs :1^ Giuliani Andrea –

                             2^ Perozzi Tommaso.

SALTO in alto: 1^ Machetti Mario (1,62 m. ) –

                        2^ FANTINI Caterina (1,48 m.).

SALTO in lungo: 1^ Capezzuoli Oscar (4,52m.).

LANCIO Vortex : 1^ fase provinciale

                            2^ fase regionale TOSCANO Fabiana.

STAFFETTA  4X100 maschile:

                            1^ Valacchi, Marsalona, Giuliani, Capezzuoli.

                            2^ fase regionale Valacchi, Coradeschi, Capezzuoli, Giuliani.

STAFFETTA 4X100 femminile: 

                            2^ CIURLIA, FANTINI, MEIATTINI G., MARTINELLI.

Forse sarà difficile eguagliare o migliorare questi risultati, ma certamente non verrà meno la voglia di provarci!!! FORZA RAGAZZI!!!

24 Giugno 2022 Il Teatro a scuola: “Il Mistero delle Lettere scomparse”

Il teatro è collaborazione, spirito di adattamento, rispetto delle regole ma anche creatività e doti artistiche, tutte competenze per una vita da protagonista. I bambini della classe 4°B Peruzzi si sono divertiti a realizzare questa recita.